VOGLIO RACCONTARVI UNA STORIA.

VOGLIO RACCONTARVI UNA STORIA.

E’ la storia di una civiltà, un popolo che un giorno si trovò a decidere del proprio destino. E credete non era una decisione facile da prendere.
Da tempo, in quel tempo, quegli uomini , donne e anziani, erano dominati da una forza invisibile  quanto incomprensibile .Nemmeno loro si rendevano conto di quanto prestassero attenzione alla voce, non della loro coscienza, ma di quell’invisibile energia che bloccava ogni loro pensiero, ogni rigurgito di dignità, l’onestà di una scelta personale .
Il loro mondo era in lento declino e la loro esistenza,un ombra sbiadita, consunta, che si trascinava a stento per le strade di un mondo deteriorato dalla loro stessa indifferenza. E perché tutto questo ?! “ Eppure quella gente, quella civiltà, aveva davanti a sé la possibilità di scegliere, tuttavia, non lo fece. E sapete perché ?! Perché aveva smesso di credere nei propri sogni.”

 

Liberamente tratto da: “L’UTOPIA DEL SIGNOR W.

MOSES SOON.

Share

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>